Archivi categoria: Artelteca – Napoli

Adesione del C.S.A. “Arte!teca” alla proposta di denuncia dell’A3F sull’aggressione al bimbo rom, a Fuorigrotta

In qualità di Comitato Solidale e Antirazzista “Arte!teca!”, aderiamo alla proposta di comunicato dell’A3F sull’aggressione con acido ai danni di un bimbo di etnia rom, avvenuta il 15 Ottobre scorso, a Napoli, in Via A. Doria (quartiere Fuorigrotta).

Per completezza, riportiamo qui la proposta di comunicato dell’A3F, e un link ad un articolo de “Il Mattino” di Napoli sull’accaduto.

Il C.S.A. “Arte!teca” invita tutte e tutti ad aderire alla denuncia di questa barbarie.
Riteniamo che il Coordinamento dovrebbe fare propria questa denuncia, e dare al comunicato la massima diffusione.

Riteniamo, altresì, che sia importante discutere della proposta, avanzata dall’Associazione “Chi rom e chi no”, di organizzare un’azione legale.

Per questi motivi, inviamo la presente adesione, per conoscenza, anche alla mailing list dei C.S.A. napoletani e alla nostra Segreteria nazionale.

Comitato Solidale e Antirazzista “Arte!teca!”, di Napoli

Segue la proposta di comunicato:

———————

Bimbo rom colpito dall’acido

Denunciamo la barbarie del razzismo e dell’intolleranza

Ancora una volta a Napoli si assiste ad una barbarie che sembra non avere limiti. Ieri il tiro al bersaglio contro gli immigrati oggi le vittime sono una madre e suo figlio entrambi rom. Quest’ultimo di soli diciotto mesi è stato mira della violenza di persone ancora non bene identificate per il solo fatto di essere diverso, straniero ed in particolare di una etnia che sappiamo bene essere molto avversata e discriminata. Non dimentichiamo il rogo del campo rom di Ponticelli nel 2008 né quello a Secondigliano di dieci anni prima. L’intolleranza, la cattiveria e il razzismo in particolare contro i rom crescono e si fanno sempre più criminali. Il nostro coordinamento nato proprio all’indomani della reazione contro le aggressioni agli immigrati a Napoli, esprime la forte solidarietà alla famiglia del bambino e della donna colpiti e invita tutti ad unirsi a loro. Convinti dell’importanza della denuncia e dell’iniziativa chiediamo a tutta la gente solidale antirazzista di non abbassare la guardia ed impegnarsi contro questi atti criminali e vili.

Coordinamento Contro Razzismo Violenza e Discriminazioni Napoli

www.a3f.org